stampaggio dei manufatti in polietilene con sistema rotazionale

Lo stampaggio rotazionale è un processo tecnologico che permette di produrre corpi cavi in un solo pezzo senza necessità di saldature. Utilizza, quindi, stampi cavi composti dalla sola parte esterna. I prodotti ottenuti possono essere di forme complesse, privi di tensioni interne, di grandi dimensioni e con una buona uniformità di spessore. E’ possibile ottenere diverse tipologie di finitura superficiale e co-stampare svariati tipi di inserti. La possibilità di utilizzare una grande gamma di polimeri e la versatilità di questa tecnologia ne permettono l’applicazione ai più svariati settori.